Schindler per il prestigioso progetto Mecca Gateway in Arabia Saudita

27.05.2020

Sarà Schindler a fornire ascensori e scale mobili per la King Abdul Aziz Road, la principale strada della Mecca, uno dei più grandi progetti di sviluppo urbano nel Golfo Persico.


Schindler è stata selezionata per la fornitura e l’installazione di 160 tra ascensori e scale mobili destinati ad alcuni dei siti e monumenti più visitati della Città Santa della Mecca, tra cui la Moschea Al Haram, la più grande al mondo. Il progetto King Abdul Aziz Road (KAAR), più comunemente noto come il progetto “Mecca Gateway”, la “Porta per la Mecca”, si avvarrà di diverse tipologie di trasporto come autobus, metropolitana e treni ad alta velocità che confluiranno nei pressi di un viale pedonale centrale in grado di accogliere oltre 100.000 persone. Completato entro la fine del 2021, Mecca Gateway rappresenta uno dei maggiori progetti di sviluppo urbano nel Golfo Persico.

King Abdul Aziz Road

Schindler e NESMA, società partner in Arabia Saudita, contribuiranno a migliorare il modo in cui cittadini e visitatori si sposteranno attraverso questa importante porta internazionale verso la Grande Moschea. Lungo oltre 3,5 km e largo fino a 60 m, il viale fungerà da nuovo ingresso alla Città Santa della Mecca, fornendo ai visitatori un passaggio sicuro tra la Grande Moschea e il terminal ferroviario ad alta velocità situato nella parte occidentale della città, collegando Jeddah all'aeroporto internazionale King Abdul Aziz.

"Il progetto è volto a migliorare la qualità della vita della popolazione della Mecca e dei suoi visitatori", ha affermato Yasser Abuateeq, MD e CEO di Umm Al Qura for Development and Construction (UAQ), proprietario e principale sviluppatore del progetto KAAR. “Il raggiungimento di questo obiettivo ha richiesto lo sviluppo di un piano integrato per far sì che il progetto diventi un vero e proprio modello di riferimento. Tale piano deve tener conto delle dimensioni dell’opera – considerata una delle più importanti della regione – in modo da poter realizzare a pieno l’obiettivo di leadership saudita ed il piano di sviluppo socio-economico “Vision 2030” volto a fare della Mecca un punto di riferimento culturale globale".

"Il progetto si basa su un nuovo concetto di trasporto come parte integrante dello sviluppo urbano della Città Santa della Mecca, attraverso l’ottimizzazione delle reti stradali, di un sistema BRT e di una linea metropolitana", ha affermato l'ingegnere Abdulmuhsin Albakr, Vice President Technical Affairs & Projects Development (UAQ). "Nel progetto sono previste anche strutture ricettive come hotel, nonché appartamenti, dotati di tutti i servizi e delle strutture di supporto necessarie, sviluppate lungo un viale pedonale largo 60 m e destinato ad un uso commerciale e di vendita al dettaglio".

"Siamo entusiasti di lavorare al progetto KAAR", ha affermato Elsayed Abdulrahman, direttore vendite e marketing di Schindler Olayan, con sede a Jeddah. "Essendo uno dei più grandi progetti di trasporto pubblico in Arabia Saudita e ancora di più nella città Santa della Mecca, questo progetto migliora ulteriormente la presenza di Schindler nel Paese e ribadisce il nostro impegno nel fornire soluzioni di mobilità di alto livello. È anche una grande opportunità per iniziare la nostra partnership commerciale con Umm Al Qura, uno dei principali sviluppatori della Mecca, oltre che per rafforzare la nostra partnership commerciale con NESMA”.

King Abdul Aziz Road by night

Dati aziendali

Denominazione sociale
Schindler S.p.A.

Uffici Direzionali
via Monza, 1
20863 - Concorezzo MB
Tel. 039 6652.1
info_mil.it@schindler.com

Sede legale
via E. Cernuschi, 1
20129 Milano MI

Partita IVA/Codice Fiscale
00842990152

Codice unico fatturazione elettronica
UCN4I0G